Secomea release 7.3

 

  1. EPLAN library include SM 11xx (1129, 1139, 1149) e 33xx (3329, 3339,3349)
  2. Funzionalità access point con dongle SE056WIFI per tutti i modelli sitemanager della serie 11xx e 33xx
  3. Incremento del range di temperatura per i modelli XX39
  4. Regole di forwarding «dinamiche» con nomi DNS
  5. Inbrowser VNC (VNC viewer integrato)
  6. Settaggio parametro MTU su UPLINK
  7. Tshoot page: aggiunta filtri
  8. Dove trovo il firmware?

 

 

1. EPLAN library include SM 11xx (1129, 1139, 1149) e 33xx (3329, 3339,3349)

I modelli SM 11xx (1129, 1139, 1149) e 33xx (3329, 3339,3349) sono stati inclusi nella libreria EPLAN. Gli utilizzatori di questo software potranno quindi trovare il prodotto Secomea nella loro libreria ed importarlo. Questo permette una maggior semplicità di integrazione a livello di schematico della macchina. Per i clienti che non usano EPLAN è possibile scaricare dal sito Secomea le immagini del Sitemanager per l’integrazione con altri CAD.

2. Access Point di macchina

Dal firmware 7.3 tutti i modelli 11xx (1129, 1139,1149), 33xx (3329, 3339,3349), 3429 possono fare da Access point di macchina tramite il dongle SE056WIFI.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • La connessione WIFI è in bridge con la DEV1 (LAN)
  • In questo modo PC e Smartphone si connettono al lato macchina (PLC, HMI etc…) via wireless
  • Il sitemanager può agire come WIFI client o WIFI access-point, ma non è in grado di fare entrambe le funzioni contemporaneamente (solo una alla volta)
  • Abilitando l’access-point, si consiglia di abilitare anche il DHCP server per fornire un indirizzo IP ai dispositivi mobili
  • L’accessorio SE056WIFI consente di remotare l’antenna collegando una antenna esterna

 

 

Configurazione Access Point e DHCP server su SiteManager

 

Clicca per

ingrandire

3. Range di temperature dei dispositivi 1139

I dispositivi 1139 utilizzano a partire da Marzo 2017 un nuovo modem radio che consente di estendere il range di temperatura del dispositivo 1139 da +45° a + 55°

 

 

 

CPU

SE1129

SE1139

SE1149

Forwarding speed

 

536Mhz

536Mhz

536Mhz

Temperature

70Mpbs

70Mpbs

70Mpbs

Power Feed

-25°C > +60°C

-25°C > +55°C

-25°C > +60°C

12-24V/DC

12-24V/DC

12-24V/DC

x

 

 

 

 

  • A partire dalla versione 73, le regole di forwarding possono utilizzare anche dei nomi DNS, questo permette di renderle dinamiche
  • È possibile utilizzare dei nomi sia lato UPLINK che lato DEV
  • È possibile specificare la frequenza per risoluzione del nome
  • Utile per interrogare un server ntp tipo. Pool.ntp.org

 

 

 

 

4. Dynamic forwarding rule using DNS name

Clicca per

ingrandire

5. Inbrowser «VNC»

Il portale Gatemanager integra un client VNC HTML 5 based. Ciò permette utilizzando LinkManager Mobile o Gatemanager GUI di accedere a VNC server (es. PC, HMI siemens, weintek, omron, rockwell) con diversi vantaggi:

 

  1. Nessun client VNC richiesto su PC, Smartphone o tablet
  2. Maggiore velocità di visualizzazione e di risposta sull’HMI
  3. Encryption end-end (dallo smartphone al PC/HMI in campo)
  1. Mi collego alla pagina web gatemanager: es. https://server.gate-manager.it
  2. Accedo con nome utente e password
  3. Seleziono l’HMI. in questo esempio siemens KTP Comfort
  4. Clicco su start per avviarlo
  5. Inserisco la password
  6. Vedo e controllo l’HMI

 

Passo 1 e 2: mi collego alla pagina web gatemanager e accedo con nome utente e password

 

Accesso VNC “in browse” LInkManager Mobile

Passo 3: Seleziono l’HMI. in questo esempio siemens KTP Comfort

Passo 4: Clicco su start per avviarlo

Passo 5: Inserisco la Password

Passo 6: Vedo e controllo l’HMI

6. Settaggio MTU su porta UPLINK

Il parametro MTU rapprensenta la Maximum Trasmit Unit, il valore standard per ethernet è 1500byte.

Alcuni firewall particolari «digeriscono» solo pacchetti non più grandi di una determinata dimensione e in caso contrario non permettono la connessione. A partire del firmware 7.3 c’è la possibilità di modificare il valore di questo parametro, dove necessario.

 

 

7. Pagina di troubleshooting

  • La pagina di thsoot è Accessibile lato uplink o dev e senza autenticazione tramite l ’URL https://indirizzo_IP/tshoot
  • Permette di rilevare indirizzi duplicati o le possibili cause di mancata connessione internet (es. porte chiuse) o default gateway non raggiungibile
  • È Visualizzabile anche in formato txt o json
  • https://indirizzo_IP/tshoot?text
  • https://indirizzo_IP/tshoot?json
  • È accessibile anche da PLC o HMI per estrarre informazioni tramite protocollo HTTPS e visualizzarle
  • Maggiori informazioni su: www.gate-manager.it

 

 

 

Nel firmware 73 è stata aggiunta la possibilità di prelevare solo alcune informazioni tramite la pagina tshoot usando dei filtri riducendo i tempi di risposta e il «parsing» di informazioni non necessarie

The troubleshoot URL is: https://IPADDR/tshoot?format=FORMAT[&filter=FILTER[+FILER]...]

 

I filtri utilizzabili sono: gm, agents, routes, ifaces, dns, dhcp, probe, io, vpn. I filtri dns, dhcp, e probe sono utilizzati solo con ifaces.

 

Esempio: per conoscere solo lo stato delle porte GateManager e IO nel formato JSON bisognerà scrivere

https://10.0.0.1/tshoot?format=json&filter=gm+io

8. Dove trovo il firmware?

Il firmware è scaricabile dal sito http://www.gate-manager.it --> firmware

 

 

 

Per aggiornare il firmware del sitemanager si può procedere in due modi:

Dall’interfaccia web del sitemanager (da locale o da remoto) e andando nel menu maintenance->upgrade e selezionare quindi il file .ffs precedentemente scaricato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Collegandosi al portale gatemanager https://gmX.gate-manager.it/admin con accesso «amministratore» e selezionando il dispositivo di interesse con il tasto sx. Cliccare poi sul pulsante upgrade nella parte destra per aggiornare all’ultimo firmware disponibile.

 

1.

2.

Via Ferrini, 8 - 20811

Cesano Maderno (MB)

 

Tel. +39 0362 553 265 - Fax +39 0362 551 895

info@direl.it - P.IVA 02453330967

 

 

CONTATTI: